giovedì 16 agosto 2012

Non voglio un nuovo aspirapolvere

La mia casa è piena di spifferi. Le finestre sono state montate con i piedi, e si vede benissimo la fessura tra il metallo e l'infisso. 
Questo vuol dire che ogni volta che soffia un filo di vento la sabbia entra, e si deposita ovunque. 
Qualche giorno fa, passando l'aspirapolvere sotto la finestra della cucina per togliere lo strato che si deposita durante la notte, ho sentito il mio fidato elettrodomestico fare un rumorino strano, del tipo il-sacchetto-è-pieno-per-favore-cambialo.

Due giorni fa siamo andati in città, e mentre mio marito era al lavoro io sono andata in uno dei centri commerciali più grandi, per comprare i sacchetti.
Entro, mi dirigo verso un enorme negozio di elettronica, vado nel settore elettrodomestici e mi guardo intorno. Niente. Individuo un commesso, e gli chiedo se vendono i sacchetti per il mio aspirapolvere. 
Lui mi guarda perplesso.
- Ma no signora, i sacchetti non servono!
Gli faccio notare che a me servono eccome. 
- Beh, noi non li vendiamo... ma se vuole può comprare un nuovo aspirapolvere, guardi, questo modello ha un sacchetto omaggio!

Esco dal negozio, ed entro nell'enorme ipermercato che vende un po' di tutto. Vado nel settore elettrodomestici, individuo un commesso e gli pongo la solita domanda.
Lui mi guarda perplesso.
- No, mi spiace. Non abbiamo prodotti di quella marca. Però se vuole qui ci sono un sacco di altri aspirapolveri. Perchè non ne compra uno?

Raggiungo in taxi un secondo centro commerciale, grande e lussuoso. Entro nell'enorme negozio di elettrodomestici al secondo piano, e cerco un commesso, rivolgendogli la solita richiesta.
- Come, sacchetti? io non ho mai sentito che i sacchetti vadano cambiati. E' sicura di doverlo fare?
Lo rassicuro su questo punto.
- Ah, capisco... purtroppo non posso aiutarla. Potrebbe però comprare un nuovo aspirapolvere.

Entro nell'ennesimo negozio. Individuo il commesso, che mi spedisce nella zona di assistenza clienti.
L'impiegato di turno mi guarda, sorride, e chiede come può aiutarmi. Gli espongo il mio problema.
- Eh, in effetti qui i sacchetti non si trovano facilmente.. dovrebbe chiamare direttamente la casa produttrice e farseli spedire.. oppure guardi, ora che ci penso può andare al primo piano, da "Hero". Lì ci sono senz'altro.

Prendo le scale mobili, scendo al primo piano, ed inizio a scarpinare per i corridoi. Il centro commerciale è grande, ma dopo mezz'ora il primo piano non ha più segreti, per me.
Purtroppo non solo non ho trovato "Hero", ma non ho incontrato nemmeno nessun negozio che potesse vendere quello che sto cercando. 
Mi dirigo verso il punto informazioni, e scopro che in tutto il centro commerciale non c'è nessuna attività commerciale con quel nome, e l'unico posto dove potrebbero avere qualcosa è il punto vendita dove sono già stata.

A quel punto era tardi, e sono dovuta andare via, cercando di allontanare la sensazione di essere stata presa in giro.
Chiamerò la ditta produttrice, e chiederò se possono spedirmi i sacchetti.
Ovviamente non sarà facile, visto che l'elenco telefonico qui non esiste e le poste sono un macello. Cercherò su internet, ma ho già il presentimento che il sito sarà in Arabo...

6 commenti:

  1. Mannaggia.. questa cosa dei sacchetti per l'aspirapolvere è un dramma anche per me.. e non perchè qui non li vendano, beninteso...ma perchè tute le volte che mi ricordo che devo ricomprarli ne trovo di ottomila tipi e , se non ho la sigla percisa del mio aspirapolvere non posso comprali... ma non è che mi basta la marca è! Sia mai... Magari il mio aspirapolvere è un "HDCK567/72" ( BUTTO LA A CASACCIO!) e io trovo saccheti "HDCK657/71 " o cose simili.... sto li per delle ore a guardare se trovo il modello del mio aspirapolvere ma davvero... spesso torno a casa a mani vuote o magari condei "sacchetti universali" che però nel mio aspirapolvere non ci vanno.....confesso... in più occasioni mi son detta" Ora ne ricompro uno nuovo con un kit di sacchetti omaggio" così risolvo il problema!!!!

    RispondiElimina
  2. Mi stai facendo venire un dubbio tremendo... sul mio aspirapolvere è scritta solo la marca e la potenza. Purtroppo non ho nè scatola nè foglietti di istruzioni. Spero che ci sia un solo modello, altrimenti dopo aver fatto tutta la trafila mi arrivano i sacchetti sbagliati..

    RispondiElimina
  3. Senti, io faccio così: svuoto il sacchetto senza farlo rompere, poi lo riutilizzo fino a quando non si disintegra.
    Ti sporchi un po' quando fai quest'operazione, ma è una comodità oltre che un risparmio.

    RispondiElimina
  4. Svuotare il sacchetto sarebbe una buona idea, se non fosse per il fatto che oltre a polvere e sabbia contiene anche tutte le schifezze piene di batteri di quando la casa era invasa di scarafaggi, e l'idea di entrare in contatto con quella roba non mi piace affatto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guantini usa e getta?

      Elimina
    2. Ho risolto, me li ha spediti mia madre dall'Italia :)

      Elimina